La piaga delle “morti bianche” sul lavoro

La piaga delle “morti bianche” sul lavoro non accenna a placarsi.
Ieri un’operaio di Lazio Ambiente è deceduto all’interno della discarica di Colle Fagiolara a Colleferro – Roma (accanto al termovalorizzatore non riattivato).
Bisogna fare di più per garantire le necessarie condizioni di sicurezza nei luoghi di lavoro.
#mortisullavoro

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.