Mobilità a Roma

La giunta Raggi ha programmato per le prossime settimane le domeniche ecologiche.

La municipalizzata Atac impone ai suoi dipendenti (autisti) di controllare il numero degli utenti che salgono e scendono dagli autobus al fine di far rispettare i nuovi limiti imposti dal #dpcm.Sul primo punto, le domeniche ecologiche non hanno contribuito a ridurre il tasso di inquinamento atmosferico nel periodo precovid e oggi sono decisamente fuori luogo.Sul secondo, gli autisti non saranno mai in grado di far rispettare la capienza del 50%. È impossibile.Le soluzioni sono molto semplici:

incrementare le corse negli orari di punta (la mattina presto e la sera verso le 18);

stanziare risorse economiche per attrezzare adeguatamente il parco mezzi e per manutenere gli autobus (visto che la maggior parte sono in deposito);

investire nelle tecnologie intelligenti e nella digitalizzazione fondamentali per garantire un servizio di trasporto pubblico sicuro e di qualità. Tema quest’ultimo che può essere affrontato attraverso il ricorso al #MES (tassi di interesse vicini a zero) che questo Governo non vuole accettare per motivi ideologici.#ripensareroma

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.