Trasporto pubblico – Roma

Donato Bonanni con Giovanni Luciano e Andrea Giuricin.

Qui #Roma

Nelle officine di questi depositi della municipalizzata #atac gli autobus vengono manutenuti con ricambi a basso costo o non idonei. È normale che per le strade romane i motori degli autobus vanno a fuoco.

Infatti, i dati non sono incoraggianti:

  • nell’ultimo triennio 145 flambus;
  • negli ultimi 11 mesi 17 flambus senza considerare i 18 della Roma Tpl.

Il prossimo 7 gennaio molti #studenti abbandoneranno la didattica a distanza e torneranno (finalmente) a scuola: molti di questi si muoveranno e utilizzeranno i mezzi di trasporto pubblico locale. La municipalizzata Atac sarà in grado di garantire un servizio sicuro ed efficiente rispondendo a tutti i limiti previsti dai dpcm (ne abbiamo visto di tutti i colori nelle scorse settimane)?

Le soluzioni?

Regione Lazio e Comune di Roma devono mettersi d’accordo e far sì che vengano impiegati anche i mezzi di trasporto privati quali i bus turistici (visto che i vacanzieri non se ne vedono in giro) allargando notevolmente il parco mezzi di trasporto.

Ecco, queste possono essere alcune soluzioni per rispondere alle esigenze degli utenti compresi gli studenti.

#trasportopubblico#ripensareroma

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.