ROMA: una vera Capitale d’Europa moderna ed efficiente

di Donato Bonanni

Vediamo tutti quali sono i problemi irrisolti della nostra città. Sappiamo anche che la cattiva gestione dei rifiuti, i continui roghi tossici nei quartieri periferici, le voragini stradali, l’inefficienza del servizio di trasporto pubblico, l’insicurezza nei quartieri, la scarsa capacità attrattiva e competitiva del nostro tessuto produttivo, gli insufficienti investimenti nelle infrastrutture, la costosa burocrazia inefficiente e asfissiante per il mondo delle imprese e per i cittadini e una mancata rigenerazione urbana, sono problemi che ci trasciniamo da tempo.

L’attuale amministrazione pentastellata non ha fatto altro che peggiorare la situazione. Insomma, dopo tre anni dalla sua elezione a sindaco della più importante città d’Italia, la Wonder Woman Virginia Raggi ha sbagliato tutto. L’incapacità, l’arroganza, l’autoreferenzialità, le scarse competenze sono state le sue armi distruttrici.

Un vero fallimento.

La Capitale d’Italia deve tornare ad essere all’altezza del suo ruolo: una vera Capitale d’Europa moderna ed efficiente.

Come?! Attraverso una rappresentanza politica nuova e coesa e pronta ad accettare la sfida di una grande rivoluzione con un programma politico innovativo e concreto per la città del futuro. Insomma, è necessaria una grande visione della città partendo anche dalla ridefinizione della governance della città capitolina. Una Citta-Regione come avviene nelle grandi Capitali europee.

Le elezioni amministrative del 2021 si avvicinano. È giunto il momento di lavorare con responsabilità e serietà nel territorio con il mondo dell’associazionismo, con i comitati di quartiere, con le categorie produttive e con tutti i cittadini che amano e rispettano la nostra Capitale d’Italia.

Detto questo, è necessario riattivare un processo politico democratico che metta al centro la partecipazione dal BASSO. Solo così riusciremo a rianimare la politica con la P maiuscola, dando spazio a tutte le persone che si impegnano con amore, con “disinteresse” e con serietà nel territorio.

Facciamolo PER Roma. Noi ci siamo.

#liberali #popolari #riformisti PER Roma

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.